I suoi 28 gol sono venuti in 69 presenze.

La prima volta che McGregor ‘in pensione’ ha continuato a combattere due volte nei prossimi sei mesi e questo ha una sensazione simile ad esso. Tuttavia, Nurmagomedov fatto in modo che aveva detto la sua sulla questione su Twitter con un tweet selvaggia. Ci può essere solo un re nella giungla.

Solo ☝️ pic.twitter.com/BuqVNUkoR0 – chabib nurmagomedov (@TeamKhabib) 26 Marzo, 2019 Per essere giusto per il russo, è il re in questo momento e dato il suo record di imbattibilità, egli è forse responsabile di andare in pensione McGregor. Notorious aveva detto la settimana scorsa era in discussioni per combattere nel mese di luglio per l’UFC, ma i rapporti hanno suggerito il rifiuto del UFC di muoversi sul dandogli alcune azioni della società e il loro rifiuto di concedere una rivincita con Nurmagomedov ha fatto McGregor andare in grassetto . Se si tratta di un gioco di pollo, Dana White è ancora a lampeggiare. Continue reading “I suoi 28 gol sono venuti in 69 presenze.”